Chi Siamo

 

Gentile Socio/Sostenitore,

Purtroppo, a causa del Covid ancora non abbiamo potuto organizzare delle iniziative insieme, ma ci piace ricordare che nonostante tutto continuiamo, anche grazie ai contributi della Regione Lazio, a mantenere percorribile il sentiero della Riserva Tenuta di Acquafredda, che è stato molto frequentato dai cittadini.  Vi anticipiamo che a breve andemo ad installare 6 bacheche  sul sentiero pedociclabile che continuiamo a manutenere. 

Il progetto grafico delle bachche è stato condiviso con l’ente RomaNatura, ed ha l’obiettivo informativo/espositivo e didattico sulla storia, flora,   fauna  e geologia della riserva come mosaico di ecosistemi che ne garantiscono una elevata biodiversità anche nel rapporto con gli agricoltori.

I testi e le immagini sono stati pensati per accompagnare i visitatori ad osservare quello che di primo acchito non appare, o  per stagionalità o  perchè occorre allenamento ad osservare la natura in tutte le sue sfaccettature.  Per completezza d’informazione i testi e le foto dei pannelli sugli uccelli sono stati fatti in collaborazione anche con la Lipu.

Gli   aforismi e  le riflessioni sull’importanza della natura  hanno inoltre l’obiettivo di emozionare chi per la prima volta percorre i sentieri  tracciati per sentirsi parte attiva nel tutelare il patrimonio naturale di prossimità e instaurare un legame ecologico con la riserva.

 

Inoltre, vi confermiamo che continuano i lavori per il progetto di “Riqualificazione di Collinetta Boccea e riconoscimento come Parco Pubblico” . La trasformazione è visibile e fa dimenticare come quest’area era nel 2014. 

Il lavoro di riqualificazione è molto impornatente, anche se dobbiamo evidenzare, in particolare, la posizione centrale degli Orti urbani, fruiti per loro natura da poche persone, all’interno del parco ne limita la fruibilità estesa alle attività collettive interrompendone fisicamente lo spazio a livello architettonico.   A poca distanza dagli orti urbani è stata realizzatata l’area per  i cani che avrebbe dovuto anch’essa essere intesa a garantire la coesistenza con tutti gli altri fruitori del parco (bambini, famiglie,  persone anziane e diversamente abili) e che invece attualmente risulta ben circoscritta e collocata al centro del parco (anche più centrale rispetto alla piantina originaria) piuttosto che in un’area dedicata che potesse consentire di mantenere un maggior controllo (per la sicurezza di tutti). In particolare, l’area per cani, diversamente dal nostro progetto e dal progetto di riqualificazione del suo Municipio è stata collocata al centro dell’area verde, con tutto l’impatto che potrà arrecare.

Aggiungiamo a questo che anche le scale di accesso già realizzate sono ripide e non accessibili alle persone diversamente abili come anche potenzialmente pericolose viste la ripidità con cui si affacciano su via Aloisi Masella, con un breve marciapiedi prima della strada a grande velocità e in discesa.

In allegato due foto che rappresentano la situazione del 2014. Vi terremo aggiornati sui lavori.

http://www.acquafreddaparchi.it/

http://WWW.COMITATOACQUAFREDDAPARCOMONTESPACCATOAURELIO.IT

la nostra email acquafreddaparchi@gmail.com

Cellulare associazione 3515693242

 

 

 

Finalità dell’Associazione

La nostra Associazione “Acquafredda Parchi ODV” già ass. ONLUS “Comitato Acquafredda Parco di Montespaccato e Aurelio” si prefigge finalità di volontariato sull’ambiente e di utilizzo da parte dei cittadini, soprattutto dei diversamente abili, di tutte quelle aree verdi oggi interdette o che presentano difficoltà di accesso e vivibilità.  L’impegno dell’associazione a sensibilizzare i cittadini ed amministratori pubblici sul tema dell’ambiente e del decoro urbano, si esprime concretamente con attività pratiche dirette sul territorio e attività di collaborazione con le Scuole.

Il fulcro delle nostre azioni è l’area della Riserva Naturale Tenuta dell’Acquafredda, che abbraccia diversi quartieri (Montespaccato, Boccea‐Valcannuta, Boccea‐Battistini, Aurelio,.), in continua metamorfosi urbanistica e con la presenza di tante famiglie e di giovani.

 Parole chiavi dell’associazione

  • Educare, al rispetto e alla conservazione dell’ambiente e al recupero del decoro urbano;
  • Fare,  non limitarsi alle parole ma essere primi promotori delle istanze che noi stessi incoraggiamo;
  • Prevenire,  monitorare ed essere attenti alle situazioni che possano recare danni all’ambiente;
  • Collaborare,  lanciare e portare avanti le iniziative e i progetti in collaborazione con tutte le associazioni e comitati, gli enti pubblici, le aziende private e i cittadini sul territorio;
  • Integrare, lavorare sulla riqualificazione ambientale e sull’apertura al territorio delle aree verdi pubbliche lasciate al degrado, affinché siano fruibili dalla cittadinanza ed in particolare da coloro che hanno disabilità, favorendo l’integrazione, la riscoperta dell’ambiente, il rapporto con gli animali e con la natura in generale.

E’ evidente che il fenomeno dell’urbanizzazione porta con sé conseguenze significative in termini di governo del territorio, inclusione/integrazione sociale, qualità della vita, gestione e consumo delle risorse, nonché di inquinamento e tutela ambientale, per questo la ns. associazione si è data gli  obiettivi, ambiziosi, ma questo è il nostro carattere: persone che hanno messo a disposizione il loro tempo per il bene del territorio.

 Obiettivi

  1. collaborare per l’individuazione di un percorso formale e istituzionale, con tutte le strutture pubbliche e con le associazioni che insistono nella Riserva Naturale Tenuta dell’Acquafredda, che porti alla fruibilità di spazi pubblici e alla costruzione di percorsi naturalistici nella Riserva Naturale;
  2.  avvicinare i cittadini alla realtà della RISERVA NATURALE COME PREZIOSO BENE COMUNE che abbiamo la fortuna di avere così vicina ai nostri quartieri, attraverso l’organizzazione di:

a) attività didattiche e visite naturalistiche, supportate da esperti, rivolte sia alle scuole del territorio che a gruppi di cittadini;

b) giornate ludiche con le famiglie;

c) passeggiate campestri;

d) conferenze e eventi sul parco e sull’ecosistema ambientale;

e) imparare a rispettare la natura, lasciando il posto meglio di come lo si è trovato;

f) sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di preservanre la biodiversità delle aree verdi pubbliche;

g) monitorare ed attivare azioni in grado di contrastare i processi di degrado del patrimonio naturale esistente;

h) lanciare progetti con interventi diretti sul parco e sul territorio, quali:

§ organizzazione giornate di pulizia volontaria nel Parco e zone limitrofe, come la Pista Ciclabile di via Gregorio XI e le aree attigue;

§ realizzazione di percorsi per passeggiate podistiche;

§ realizzazione di un percorso pedociclabile che attraversi la Riserva Naturale dell’Acquafredda, in modo da congiungere la pista ciclabile di via Gregorio XI alla Borgata di Montespaccato;

§ supporto alla realizzazione degli Orti Urbani;

§ realizzazione di interventi di decoro urbano………..e molto, molto altro!

La Volontà dell’Associazione è quella di fare vedere come le cose possono cambiare lavorando in prima linea, per una città migliore e più sostenibile. Le azioni e le attività che la nostra citta/municipio dovrà realizzare nei prossimi anni sono tante e difficili, ma impegnandoci tutti in prima persona, riusciremo a raggiungere importanti risultati, tra i quali promuovere  comportamenti responsabili favorendo azioni di rispetto e senso civico dei cittadini.

 

 

Lascia un commento